Un simbolo di Firenze, la Fortezza da Basso, messa più volte a disposizione per i nostri eventi col fine d’incentivare un’offerta di anonimi benefattori affascinati dal luogo e dagli intenti. Ambienti splendidi e ricchi di storia, concessi senza titubanza e con benevolenza, per fondersi nell’impegno benefico mirato soprattutto all’aiuto degli “Ultimi” della società.
Un connubio profondo che ci porta, unanimemente convinti, a dire con voce alta: GRAZIE!

I Consiglieri Iandelli e Fantechi consegnano a Diana Salvetti