E' sempre andato incontro ai bisogni degli altri.
Di tutti gli altri. A noi ha regalato un privilegio: ci ha preso per mano fin dalla nostra nascita ed ha continuato a stringercela durante ogni nostro passo.

Lo ha fatto alla sua maniera: con un rinnovato sorriso avvolgente un rinnovato impegno.

Una distinzione che nel fondo della nostrasensibilità gli riserva un posto unico